CODICE ETICO

PREMESSA

L’ASD RURGBY LAINATE è una Associazione Sportiva Dilettantistica che opera con lo scopo di sviluppare e diffondere il rugby, inteso come mezzo di formazione personale, come scuola di sport e di vita.

Per perseguire i suoi obiettivi, la ASD RUGBY LAINATE ha bisogno del sostegno di tutti coloro che veramente sanno quali sono i Valori e i Principi da portare Avanti, per una crescita sana e duratura del rugby, o meglio, per una crescita sana dei nostri ragazzi attraverso il rugby, sottraendo tempo, al lavoro e alle famiglie, mettendosi al servizio dello SPORT, senza altro fine che quello di far crescere bambini, ragazzi, uomini e atleti attraverso il rugby e i suoi valori.

La “missione” della ASD RUGBY LAINATE, è quella di educare e formare i ragazzi con lo spirito e i valori e del rugby:

Lealtà, Rispetto delle regole e degli avversari, Correttezza, Coraggio

Nello svolgimento della sua attività RUGBY LAINATE adotta un Codice Etico al quale dirigenti, tecnici, genitori, atleti sono tenuti ad adeguare la propria azione.

CODICE ETICO GENERALE

    • Rispetta i diritti, la dignità e il valore degli altri.
    • Sii equo, rispettoso e onesto
    • Assumiti la responsabilità delle tue azioni.
    • Impegnati al massimo
    • Accetta le conseguenze dovute al mancato rispetto di questo codice di etico.


SE SEI DIRIGENTE E COLLABORATORE

    • All'interno del tuo club, contribuisci a creare una cultura improntata sul fair play, la correttezza, il rispetto degli avversari e lo spirito di squadra
    • Il tuo principale obiettivo è di creare un ambiente sicuro, accogliente e divertente per l'esercizio del rugby e di tutte le attività connesse
    • Controlla le tue reazioni ed evita di alzare il tono della voce
    • Riconosci il valore del volontariato, sollecitalo e favoriscilo
    • Non criticare gli arbitri, sii collaborativo con loro e riconoscine l'impegno
    • Utilizza un linguaggio corretto
    • Fai attenzione che le tue dichiarazioni non siano lesive per gli interessi del tuo club e del rugby in generale

SE SEI UN EDUCATORE/ALLENATORE

Per Tutti:

    • Sii ben consapevole del potere che hai come allenatore nei confronti dei tuoi giocatori ed evita qualsiasi comportamento inadeguato e discriminatorio nei loro confronti. Dai a tutti i giocatori la possibilità di giocare, indipendentemente dalle loro capacità tecniche.
    • Utilizza un linguaggio confidenziale ma rispettoso e pretendi lo stesso comportamento dai tuoi giocatori.
    • Rispetta le indicazioni del medico per stabilire quando un giocatore infortunato può rientrare ad allenarsi e giocare.
    • Attivati per creare armonia all’interno della squadra e non ammettere manifestazioni di bullismo. Incoraggia i giocatori a rispettarsi l’un l’altro e pretendi il rispetto per il loro valore come individui, indipendentemente dalle loro capacità tecniche
    • Sviluppa nella squadra il rispetto verso gli arbitri: sii il primo a non discutere mai con loro, ad essere collaborativo e a riconoscerne l’impegno. Accetta le sue decisioni, ringrazialo a fine gara e, se ha preso delle decisioni che richiedono un chiarimento, discutine lontano dai giocatori.
    • Sviluppa nella squadra il rispetto verso gli avversari, stimola l’aggressività positiva ma non tollerare il gioco violento, la rissa o il linguaggio volgare. Non tollerare simulazioni o atteggiamenti poco leali. Sii pronto ad allontanare dal campo un giocatore che commette queste infrazioni. Sii pronto ad elogiare e premiare ogni comportamento fair play
    • Pretendi dai tuoi giocatori il rispetto dei tempi e degli impegni assunti, ma sii ragionevole nel richiedere ai giocatori tempo, energia ed entusiasmo, assicurandoti che i compiti e/o gli allenamenti siano adatti all’età, all’esperienza, alle capacità e alle condizioni fisiche e psicologiche dei giocatori. Non sovraccaricare i giocatori più giovani e meno esperti con troppe informazioni e troppe aspettative.
    • Scoraggia attivamente l'uso di sostanze dopanti, di alcool, tabacco e sostanze illecite

Per le giovanili:

    • Ricorda che, in quanto educatore/allenatore di una squadra, agisci in vece dei genitori: questo rende il tuo impegno più oneroso di quello di un allenatore di una squadra di adulti. Sii d’esempio: i giovani hanno bisogno di un educatore che rispettano.
    • L'allenatore dovrebbe prefiggersi dei traguardi realistici senza spingere eccessivamente i giovani verso la competizione tipica degli adulti
    • E’ tuo compito far si che i ragazzi siano orgogliosi della loro Squadra, della loro Società e degli sforzi fatti nel corso della stagione

SE SEI UN GIOCATORE

    • Il gioco del rugby è prima di tutto divertimento: ai giocatori della ASD RUGBY LAINATE è richiesto di rispettare lo spirito del gioco e di giocarlo nel rispetto delle regole
    • Gioca per divertirti; vincere o perdere fanno parte dello sport: vinci con umiltà e perdi con dignità. Non cercare la vittoria a tutti i costi; spesso si impara più da una sconfitta.
    • Il rugby non è uno sport violento. Gioca con grinta e determinazione ma con correttezza, rispettando le regole, gli avversari, i tuoi allenatori e i tuoi compagni
    • Come giocatore, devi riconoscere l'impegno dell'arbitro e rispettarne le decisioni. E' vietato discutere con l'arbitro in relazione ad una decisione: domande e richieste di spiegazioni all'arbitro possono essere rivolte dal capitano e dagli allenatori
    • Il rugby è uno sport di squadra, tutti gli elementi sono importanti e vanno incoraggiati al miglioramento: è vietato criticare eccessivamente un compagno per errori di gioco o criticare pubblicamente l'allenatore per le scelte tecniche
    • I giocatori avversari meritano sempre rispetto: essi condividono la passione per il nostro sport, senza di loro non potrebbe esserci la partita
    • Ti devi allenare con la massima continuità possibile, ascoltando l'allenatore e collaborando con tutti gli elementi della squadra, cercando di essere presente agli allenamenti; avvisa per tempo ogni volta l’allenatore se noi puoi essere presente agli allenamenti o alla partita.
    • Sii un buon sportivo: apprezza le buone giocate indipendentemente dal fatto che le abbiano realizzate la tua squadra o i tuoi avversari.
    • Controlla le tue reazioni in qualsiasi momento e utilizza un comportamento e un linguaggio rispettosi. Non discutere con l’arbitro e accettane le decisioni, indipendentemente dal fatto che siano a tuo favore o meno
    • Ricordati sempre che fai parte di una squadra, e rappresenti la ASD RUGBY LAINATE: è fatto obbligatorio presentarsi con l’abbigliamenti ufficiale della ASD RUBY LAINATE alle partite e a tutti gli eventi societari.
    • Ricordati che tutti sono importanti in una squadra, i bravi e i meno bravi; rispetta tutti i compagni, indipendentemente dalle loro qualità tecniche.
    • Contribuisci a mantenere puliti gli spogliatoi, abbi cura dell’attrezzatura e aiuta la Società nell’allestimento del campo prima e dopo la partita. Anche questo significa far parte di una squadra.
    • Ricordati che i componenti della ASD RUGBY LAINATE, in campo e fuori, rappresentano la propria squadra, la propria Società e il proprio sport; ed è sanzionabile ogni comportamento illecito, indecoroso o che possa comunque ledere l'immagine della ASD RUGBY LAINATE, sia in campo che fuori.

SE SEI UNO SPETTATORE – GENITORE

    • Sii un buon sportivo; tifa per la tua squadra, non tifare contro gli avversari; apprezza le buone giocate indipendentemente dal fatto che le abbiano realizzate la tua squadra o i loro avversari
    • Ricordati che, in casa o in trasferta, rappresenti la ASD RUGBY LAINATE
    • Non usare un linguaggio offensivo e discriminatori, dei confronti dell’avversario, dell’arbitro, dei tifosi dell’altra squadra
    • Aiuta gli educatori e gli allenatori a svolgere al meglio il loro lavoro: rispettata il loro l’operato, non interferire nelle scelte tecnico-tattico-atletiche
    • Lascia giocare i ragazzi: è la loro partita, non la tua; i giocatori stanno giocando il loro gioco, non il tuo
    • Non enfatizzare la vittoria a tutti i costi e non drammatizzare le sconfitte: si impara più da queste ultime.
    • Apprezza l’impegno e gli sforzi, non il risultato, e ricorda: gli errori fanno parte del processo di apprendimento
    • Insegna a tuo figlio lo spirito di squadra: il compagno che sbaglia va sostenuto e non rimproverato o messo in ridicolo. Anche i ragazzi meno bravi sono importanti in una squadra.
    • Rispetta sempre le decisioni degli arbitri e insegna a tuo figlio a fare lo stesso.
    • Educa tuo figlio al rispetto per l’allenatore: non interferire nelle sue scelte e non criticarle. Se hai dei dubbi o vuoi delle spiegazioni, parla con l’allenatore o il team manager in privato.
    • Aiuta tuo figlio a rispettare gli impegni presi assunti nei confronti della squadra e a lavorare per migliorare le proprie capacità e diventare un buon sportivo.
    • Renditi disponibile verso la ASD RUGBY LAINATE a partecipare attivamente a qualsiasi iniziativa proposta durante la stagione: terzi tempi, tornei, eventi, feste . Facciamo squadra.


Scarica il documento in PDF